Domanda:
Dove posso andare per evitare gli aerei in testa?
Fab von Bellingshausen
2019-04-30 18:49:09 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dove diavolo posso andare e non vedere o sentire gli aerei che volano sopra la mia testa?

Per chiarire: vorrei poter fingere che gli aerei non esistano per un periodo di almeno un mese. Rumori deboli e scie di condensazione sono tutti inaccettabili (anche le scie chimiche!).

Ulteriore precisazione: mi piacerebbe comunque vedere il cielo. Nascondersi in una grotta o in un edificio non è accettabile. Puoi presumere che io sia un essere umano con un udito e una vista eccellenti. Preferirei essere sulla terraferma. È consentita una spedizione in una posizione remota.

I commenti non sono per discussioni estese;questa conversazione è stata [spostata in chat] (https://chat.stackexchange.com/rooms/93127/discussion-on-question-by-fab-von-bellingshausen-where-can-i-go-to-avoid-aerei).
Mi sembra di ricordare una domanda identica su [Outdoors.SE].
Relativo a distanza, ma per strade piuttosto che per aeroplani: https://outdoors.stackexchange.com/q/1857/566
Pubblica i tuoi commenti sulla chat nella chat.(Li cancellerò se pubblicati qui.) Per ora rimarranno solo i link utili.
22 risposte:
#1
+52
Hilmar
2019-04-30 20:09:59 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo sito web mostra la posizione di tutti i voli (registrati) attualmente in volo https://www.flightradar24.com/

Puoi verificare la presenza di un posizione specifica o guarda semplicemente il modello generale. Ovviamente ci sono molti più voli nella metà settentrionale del globo e la densità dei voli è molto più scarsa man mano che ci si sposta verso sud.

Al momento della stesura di questo documento, non ci sono aerei in tutta l'area amazzonica e in gran parte del Sud America meridionale (ad eccezione della costa del Pacifico). C'è un solo volo in tutto il sud Atlantico a sud di Sant'Elena. Il Tibet è per lo più senza volo. La mia posizione attuale è libera per circa 10 miglia, ma la BA175 da LHR a JFK passerà tra circa un minuto o due.

Mostra solo (o in leasing utilizzato solo per mostrare) i voli che hanno un transponder ADS-B.Inoltre non mostrava i voli che sono fuori dalla portata di uno dei loro ricevitori, ma sembra che ora stiano tentando di prevedere le traiettorie di volo per gli aerei che sono fuori portata.
Presto avremo copertura del ricevitore ADS-B ovunque!https://aireon.com/resources/overview-materials/its-just-ads-b/
Correlati: [Cosa (se ce ne sono) i voli di linea regolari passano sopra l'Antartide?] (Https://travel.stackexchange.com/q/4310/31076)
Non sembra coprire i piloti indipendenti su piste ricreative.
@crokusek mostra alcuni di loro, non tutti, poiché ADS-B non è ancora un requisito per tutti (ma lo sarà presto, al momento c'è un periodo di grazia concesso ai proprietari per installare l'attrezzatura sui loro aerei).
@crokusek Quelli probabilmente raggiungono raramente luoghi remoti.
https://www.bbc.co.uk/news/stories-47585703 E solo perché dovrebbero andare in una direzione non significa che lo faranno, o perché non vanno in quel modo in primo luogo o hannodeviare
#2
+48
Harper - Reinstate Monica
2019-05-01 04:05:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Donbass

Questa è una regione dell'Ucraina orientale sotto il controllo dei ribelli filo-russi. Le compagnie aeree erano solite sorvolare liberamente le zone di guerra con conflitti di basso livello come questo, perché si credeva che i ribelli avessero solo piccoli SAM a spalla come Stinger e SA-7, che erano a corto raggio. In realtà, i ribelli avevano Buk e altri SAM avanzati montati su camion ad alta quota. Stavano prendendo di mira vigorosamente gli aerei dell'aeronautica ucraina (che avevano iniziato a volare in alto per evitare gli SA-7), finché non hanno accidentalmente abbattuto un Boeing 777, MH17 malese. Ora le compagnie aeree lo evitano come la peste.

Il rischio potrebbe non essere elevato ora quattro anni fa, ma la situazione politica di base sul campo non è cambiata. Gli stessi ribelli controllano l'area e hanno ancora SAM ad alta quota. Quindi, se una compagnia aerea avesse diretto un volo su di essa, e in qualche modo il suo aereo fosse stato abbattuto , non avrebbero potuto giustificarlo: la loro responsabilità civile sarebbe fuori dal mondo. Gli spedizionieri potrebbero persino andare in prigione!

L'esercito ucraino non ama volare lì, per lo stesso motivo. Ai russi non piace volare lì perché non affermano che fa parte della Russia, e non vogliono smuovere il piatto politico permettendo all'Ucraina e alla NATO di sorprenderli mentre violano il confine con l'Ucraina.

Inoltre, ecco una mappa interessante (ma non conclusiva).

bel pensiero laterale lì.Anche se forse le scie di condensazione lasciate dai missili che volano in alto squalificherebbero la regione.
@jwenting Soprattutto per chi è preoccupato per le scie chimiche, una regione ben nota per l'estrazione e la fusione del carbone non sembra una grande destinazione.Poi ci sono i ribelli, ma IMO quelli non sono più pericolosi di un vulcano attivo, e anche questo era già stato suggerito.
@jwenting Non c'è bisogno di sparare missili antiaerei quando non ci sono aerei.
Fatto divertente @DmitryGrigoryev, la domanda in realtà non specifica che al richiedente non piacciono le zone di guerra.Solo che a loro non piacciono gli aerei.Anche se suppongo che le scie missilistiche sarebbero ancora un problema, se i combattimenti sono interamente a terra, per quanto riguarda l'OP, va bene.
@DmitryGrigoryev Prendo la linea delle scie chimiche per essere umoristico.
@DavidRicherby Ci sono più missili che SAM.Pensa ai missili da crociera, ai missili anticarro e ai missili a lungo raggio lanciati da aerei al di fuori della zona di interdizione al volo verso obiettivi al suo interno.
#3
+28
hmakholm left over Monica
2019-04-30 19:00:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il centro dell'altopiano tibetano potrebbe essere un'opzione. Gli aerei di linea a lungo raggio non volano lì perché in caso di guasto alla pressurizzazione ci vorrebbe troppo tempo per raggiungere l'aria con una pressione respirabile in modo sicuro.

Dovrebbe essere possibile trovare un posto che eviti i pochi domestici rotte da / per gli aeroporti del Tibet a cui si fa riferimento nei commenti, soprattutto nella parte occidentale dell'altopiano.

Hai una fonte per questo, o almeno una spiegazione del perché essere sopra l'altopiano tibetano influisce sul tempo necessario per raggiungere l'aria con una pressione respirabile sicura?
@phoog Sospetto che la risposta sia che anche se l'aereo atterrasse sull'altopiano, sarebbe comunque al di sopra del livello di "pressione di respirazione sicura".
@phoog: Nel caso in cui la pressurizzazione della cabina fallisca, un aereo di linea deve scendere sotto i 10.000 piedi sopra il livello del mare entro un massimo di 20 minuti prima che i generatori di ossigeno per le maschere del passeggero si asciughino.In Tibet, il suolo è così alto che non c'è aria in cui volare sotto i 10.000 piedi.E a differenza della maggior parte delle altre altezze elevate, non ci sono pianure vicine dove volare in fretta.
Non vero.Innanzitutto, puoi [volare in Tibet] (https://en.wikipedia.org/wiki/Lhasa_Gonggar_Airport), è così che la maggior parte delle persone ci arriva soprattutto prima di costruire il treno.Gli aeromobili che sorvolano il Tibet sono dotati di [sistemi di ossigeno a durata estesa] (https://boeing.mediaroom.com/2011-08-01-Boeing-Delivers-Milestone-737-with-High-Altitude-High-Temperature-Operation-Caratteristiche).British Airways e Qantas lo facevano tradizionalmente perché il Tibet si trova tra HKG ed Europa.
@IanF1 quindi suppongo che il livello di pressione respiratoria sicura sia così basso a causa del movimento dell'aereo attraverso l'aria?Certamente, ci sono aeroporti sopra i 10.000 piedi di altitudine, dove gli aeroplani possono depressurizzare e le persone possono sbarcare senza ossigeno supplementare.
@phoog Le persone che possono prendere un volo da un aeroporto sopra i 10.000 piedi scelgono autonomamente per ridurre le persone con mal di montagna.Ma molto più importante è il tasso di cambiamento.La maggior parte delle persone si adatta se sale ad altitudini più elevate per un periodo di tempo, cosa che qui non avrà.Anche l'esaurimento fisico peggiora il mal di montagna.Penso che i 10.000 piedi siano principalmente una precauzione di sicurezza per limitare il pericolo per le persone già a rischio più elevato.
@Voo ma le persone possono prendere un volo * per * un tale aeroporto senza alcuna autoselezione.
@phoog E le persone che lo fanno possono incorrere in seri problemi di salute.
Il monte Everest ha [problemi simili con gli aerei] (https://www.indiatoday.in/lifestyle/travel/story/do-planes-fly-over-mount-everest-frequent-flyer-reveals-chilling-answers-1488398-2019-03-28), e se l'OP riuscisse a trascorrere tutto il mese lassù, sarebbe enormemente famoso, poiché l'attuale record mondiale è di sole [32 ore] (https://www.redbull.com/gb-en / everest-world-record).
@Voo Molte persone volano a Leh (io l'ho fatto).Come proponi di prevedere se avrai o meno l'AMS?Non conosco nessuno screening affidabile.La maggior parte delle persone sta bene.A proposito, se scegli la strada, invece, devi attraversare passaggi a più di 17000 piedi, il che può essere molto peggio.
@Vladimir Stiamo parlando dei motivi per cui anche se ci sono aeroporti sopra i 10.000 piedi, la precauzione di cercare di scendere sotto tale quota in caso di emergenza ha ancora senso.Sicuramente sarai d'accordo sul fatto che "La maggior parte delle persone sta bene" non è una misura sensata per una procedura di emergenza.È tutta una questione di gestione del rischio.
@Voo Stai assumendo che ci sia un requisito contro l'esposizione dei passeggeri ad altitudini di pressione superiori a 10.000 piedi nella depressurizzazione di un aereo, ma non è così.Il [limite è in realtà 15.000 piedi] (https://www.law.cornell.edu/cfr/text/14/25.841) a lungo termine e 25.000 piedi per 2 minuti.Indipendentemente da ciò, come ho detto, gli aerei che volano su terreni montuosi trasportano ossigeno extra e hanno [rotte di fuga prepianificate] (https://www.skybrary.aero/index.php/Mountainous_Terrain_Escape_Routes), non c'è limite intrinseco.
@phoog Ho una forma di anemia e so che se viaggio molto al di sopra del livello del mare avvertirò mancanza di respiro e altri sintomi.Ad esempio, non potrei ora visitare le alte montagne delle Alpi come ho fatto io, a meno che non facessi dei passi.
@user71659, Sono corretto per quanto riguarda 15.000 piedi anziché 10.000, anche se il tuo collegamento Skybrary cita 14.000 piedi e parla di _ "via di fuga pre-pianificata che deve anche consentire un'ulteriore discesa al di sotto di 10.000 'entro 30 minuti dall'esaurimento dell'erogazione di ossigeno di emergenza" _.D'altra parte, Wikipedia afferma che l'elevazione media nella parte nord-occidentale dell'altopiano supera comunque i 16.000 piedi, quindi queste differenze non sono del tutto dispositive.
In ogni caso, indipendentemente dal fatto che le compagnie aeree debbano o meno evitare di sorvolare il Tibet, si può osservare che in pratica lo fanno.Ci sono voli diretti da Delhi a Pechino o Almaty, dove la rotta più breve attraverserebbe il Tibet, ma secondo i siti web di monitoraggio dei voli entrambi fanno invece la strada più lunga (che nel caso di Almaty è la strada più lunga, evitando anche il Pakistane Afghanistan).Allo stesso modo per Alamaty a Kuala Lumpur o San Francisco a Delhi.
@HenningMakholm Quello che succede è che con O2 di durata estesa, hanno 30 minuti di O2 + 30 minuti di altitudine intermedia per atterrare in Tibet.È facilmente realizzabile.Una volta che l'aereo è fermo, i requisiti non si applicano.Non tutte le compagnie aeree passano per il Tibet, certo, ma come ho detto Qantas e BA sono attrezzate.Indipendentemente da ciò, ci sono sicuramente voli regolari in [numerosi aeroporti tibetani ad alta quota] (https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_highest_airports), (per i quali ci sono ragioni politiche per farlo) quindi non soddisfa i criteri dell'OP.
@HenningMakholm Non sono solo le montagne il problema con il Tibet.[La PRC consente un accesso estremamente limitato allo spazio aereo tibetano.] (Https://aviation.stackexchange.com/a/30855/755) Probabilmente non vedrai gli aerei militari della RPC operanti lì su FR24, però.
@user71659 Il grande cerchio da quasi tutta l'Europa a Hong Kong manca il Tibet, per lo più con un certo margine.Posso credere che sorvolassero il Tibet durante l'era sovietica, quando il sorvolo dell'URSS era vietato ma, oggi, probabilmente sorvolano il Kazakistan, la Russia e lo Xinjiang.In effetti, a volte attraversano la Mongolia e si avvicinano a Hong Kong da nord, in qualche modo a nord del grande cerchio.Il sorvolo del Tibet è oggi molto limitato.
#4
+17
Jan
2019-04-30 22:42:26 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'Antartide dovrebbe essere un posto abbastanza sicuro; gli unici voli di cui dovresti preoccuparti sono i voli da e per le basi che saranno pochi e distanti tra loro (soprattutto se confrontati con l'attività di volo quotidiana su quasi tutti gli altri continenti) e un numero molto limitato di voli turistici. In parte il motivo è che non ci sono voli di linea da nessuno dei tre continenti dell'emisfero meridionale che passano sopra l'Antartide vera e propria. Nel caso in cui le prove non siano sufficienti, c'è anche una fonte non SE che indica perché non lo fanno e perché sarebbe improbabile che deviassero anche con venti (non) favorevoli.

Puoi migliorare la tua posizione in Antartide rimanendo lontano dalle rotte di volo dalle basi alle loro posizioni di rifornimento (cioè la rotta diretta a Christchurch per la maggior parte di loro). Non sono riuscito a trovare una mappa di dove e quanto a sud vanno i voli turistici (non atterrano, cercano di mostrare uno scenario) ma sospetto che non si spingeranno troppo nell'entroterra.

Ci sono [voli turistici] (https://www.antarcticaflights.com.au/) sull'Antartide.Uno [notoriamente arrestato] (https://en.wikipedia.org/wiki/Air_New_Zealand_Flight_901).
@user71659 Ho dimenticato di menzionarli ma vale la stessa considerazione
I voli turistici @user71659, si attengono principalmente alla costa, dove si trovano tutte le cose interessanti.Se rimani all'interno lontano dalle rotte Australia-> Polo Sud e Nuova Zelanda-> Polo Sud, probabilmente puoi passare anni senza vedere un aeroplano.
#5
+16
emory
2019-05-01 02:38:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi recarti nelle vicinanze di un'eruzione vulcanica.

https://www.businessinsider.com/why-planes-do-not-fly-during-volcanic-eruption- 2017-11

Non so come ci arriverai. Non puoi volare lì.

Vorrei notare che questa dovrà essere un'eruzione vulcanica molto importante.La maggior parte delle eruzioni non chiude abbastanza lo spazio aereo per impedirti di vedere aerei o scie di condensazione nel cielo.Ad esempio, milioni e milioni di persone hanno volato da o verso le Hawaii mentre Kilauea era in eruzione violenta la scorsa estate, inclusi da e per 2 diversi aeroporti commerciali sulla stessa isola del vulcano.Un sacco di traffico aereo sarebbe stato abbastanza visibile dal vulcano in quel momento.Hai bisogno di un'eruzione che getti molta cenere nell'alta atmosfera per bloccare davvero il traffico aereo nella regione.
Questa opzione non è squalificata in virtù del fatto che non si può vedere il cielo?
Non molto utile.
#6
+15
Nick
2019-04-30 21:33:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'anno scorso ho trascorso una settimana di vacanza nel punto più occidentale dell'isola di La Palma, una delle Isole Canarie. Aveva una splendida vista sull'Oceano Atlantico e non ha visto nessun aereo per tutta la settimana.

Come ci sei arrivato?
C'è [Aeroporto La Palma] (https://en.wikipedia.org/wiki/La_Palma_Airport) e se l'isola fosse quadrata sarebbe 27 x 27 km: * "ci sono voli per le principali città europee e voli charter dalla terrafermaEuropa come Germania, Regno Unito, Scandinavia e Paesi Bassi. Nel 2018, l'aeroporto aveva 1.420.277 passeggeri "*.I venti prevalenti provengono da nord-est, quindi presumo che gli aerei dovrebbero avvicinarsi dalle direzioni sud e ovest.Forse gli osservatori astronomici significano che gli aerei devono sempre prendere rotte meridionali (il punto più occidentale si trova nell'angolo nord-ovest)?
Arrivato in aereo :-) La pista è orientata nord-sud, quindi tutti gli aerei si avvicinano da nord o da sud, e tutte le rotte si collegano con altre destinazioni europee.Il punto più occidentale era a circa 2 ore di auto dall'aeroporto e dall'altra parte di un vulcano alto 2600 m.Il punto è che non c'è motivo per cui gli aerei commerciali si trovino sul lato occidentale dell'isola per accedere all'aeroporto dell'isola;né ricordo di aver visto nessun altro aereo durante il mio soggiorno - nessun aereo di linea transatlantico destinato altrove o anche l'aviazione generale locale.
Hmm, trovo più difficile trovare un controesempio a questo rispetto alla maggior parte delle altre risposte proposte.Sembra che la maggior parte delle rotte dall'Europa al Sud America tendano a passare invece su Tenerife o Gran Canaria, o in alternativa diverse centinaia di chilometri a ovest della Palma.+1
@Nick, dovresti aggiungerlo alla tua risposta.
#7
+11
xuq01
2019-05-01 05:33:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sono sorpreso che nessuno abbia menzionato Pechino. Il centro di Pechino, all'interno della 3rd Belt Highway, è una no-fly zone tranne che per l'aviazione militare occasionale. Inoltre, lo smog rende difficile vedere qualsiasi cosa nel cielo :-) Ci sono buone probabilità che, tra un mese, non vedrai più nessun aereo.

Mi sembra che la città di Parigi è anche una (una sorta di) zona di interdizione al volo, in quanto l'aereo non può volare a un'altezza inferiore a 6.000 piedi. Sia gli aeroporti di Parigi che quelli di Pechino sono lontani dalla città centrale. Tuttavia, Parigi è molto piccola, quindi non sono sicuro che funzioni.

Perché nessuno ne ha parlato?Perché la domanda è etichettata [tag: remote-places].
Anche Washington, D.C. è una no-fly zone, eppure posso garantirti personalmente che vedrai e ascolterai tantissimi aeroplani se andrai lì.Una zona di interdizione al volo dovrebbe essere larga centinaia di miglia per non vedere scie di condensazione dal centro nella maggior parte dei casi.Certo, Pechino potrebbe funzionare un po 'meglio degli altri, a causa dell'inquinamento che oscura la vista delle scie di condensazione.
@reirab DC è molto, molto piccolo.Pechino, anche all'interno della 3rd Belt Hwy, è piuttosto grande.Inoltre, sì, lo smog rende molto difficile vedere qualcosa in alto, compresi gli aerei :-)
@xuq01 La terza circonvallazione è larga solo 8,5 miglia.Anche dal centro dovresti essere in grado di vedere gli aeroplani da 25 volte quella distanza o più in una giornata limpida.Per inciso, Washington, D.C. è larga circa 11 miglia.
@reirab Beh, non credo che ci siano giornate molto "limpide" a Pechino :-)
#8
+6
JPhi1618
2019-05-03 02:17:32 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho trovato un'interessante visualizzazione chiamata Flight Stream che collega tra loro i principali aeroporti del mondo e simula il traffico aereo. Sebbene i percorsi di volo non siano accurati, questo mostra il tipo di schemi che ti aspetteresti in un periodo di 30 giorni e le prospettive non sono buone per la tua domanda. Dopo essermi guardato intorno per un po ', non riesco a trovare un posto diverso da forse parti della Groenlandia o dell'estremo nord della Russia. Il Polo Nord non è tecnicamente atterraggio, ma sembra abbastanza privo di voli in base a questo.

Le scie dei grandi jet possono essere viste da 200 miglia di distanza, quindi quando guardi questa mappa, tieni presente che ciascuna delle traiettorie di volo dovrebbe essere larga circa 200 miglia. In pratica stai cercando un'area di 400 miglia di larghezza senza percorsi di volo (qualcosa come le dimensioni del Wyoming).

enter image description here

Ancora una volta, questa non è una rappresentazione accurata del viaggio aereo effettivo: è più simile allo scenario peggiore di dove potrebbero essere gli aerei.

Esperimento per mappare molti dei voli delle compagnie aeree tra gli aeroporti del mondo. Non mostra le posizioni in tempo reale (il che sarebbe fantastico ma non ho quei dati) ma piuttosto rotte a cerchio grande tra i principali aeroporti sulla base dei dati di volo dal sito Open Flights. Come visualizzazione, penso che fallisca poiché ci sono così tanti dati che intorno ai principali aeroporti, si confonde in un pasticcio. Tuttavia, è stato divertente e sembra piuttosto carino (per una definizione di carino).

Dove sono le Hawaii?
È là fuori.Dovrai andare sul sito web e verificarlo.Non volevo pubblicare 4-6 foto con tutti i lati della terra.
La parte centrale dell'Oceano Pacifico settentrionale sembra buona.La terraferma è solo una preferenza.
@JohnDvorak Stavo pensando al Pacifico meridionale, dove in realtà ci sono alcune isole in cui trovarsi.
#9
+5
ajd
2019-04-30 19:24:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ovunque non sia troppo vicino a un aeroporto e nuvoloso con soffitti bassi funzionerebbe, poiché la maggior parte degli aerei volerebbe sopra le nuvole, dove non puoi vederli, e troppo alta per sentire.

È certamente possibile sentire gli aerei attraverso le nuvole.Quanto deve essere alto un aeroplano prima che sia impercettibile?Quanto è sensibile l'udito di OP?
@phoog Non ne sono sicuro, ma, per riferimento, vivo a circa 100 km poiché l'aereo vola dall'aeroporto più vicino e non ho mai sentito un aereo vicino a casa mia, ma posso vederli.Vivo sotto una rotta di volo.Quanto sono alti gli aerei dopo 100 km?
@phoog Vivo in una zona in prossimità di Amsterdam, gli aerei sorvolano a 7000 piedi.Quasi tutti i giorni li vedo ma non li sento.In alcune condizioni meteorologiche puoi sentirli, debolmente.Quindi aggiungi qualche migliaio di piedi a quello, o addirittura raddoppia per buona misura.
#10
+5
Mike Scott
2019-05-01 10:18:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'opzione più semplice è restare in casa (e non guardare fuori dalle finestre). Per farlo per un lungo periodo di tempo, suggerirei una città del nord che abbia un clima molto freddo in inverno e che sia organizzata in modo che tu possa muoverti in città senza uscire all'aperto - Montreal, per esempio.

[Grotta di Krubera] (https://en.wikipedia.org/wiki/Krubera_Cave) è un'altra opzione: 7.000 piedi sottoterra non vedrai né sentirai alcun aeroplano!
#11
+4
nigel222
2019-04-30 22:52:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Antartide?

Come viene spesso mostrato nei dibattiti tra terrestri piatti e persone sane, non esiste una rotta commercialmente praticabile che attraversi effettivamente l'Antartide su un grande cerchio. Il Sud America, l'Australia e l'Africa sono distanziati di circa 120 gradi attorno al Polo Sud. (C'è un percorso che di tanto in tanto taglia un bordo del continente se il vento causa una deviazione da un grande percorso circolare - ho dimenticato i dettagli).

La tua scelta potrebbe ampliare se sei disposto a ignorare gli aerei di linea a quota di crociera, che sono totalmente impercettibili e quasi invisibili tranne quando le condizioni meteorologiche favoriscono la creazione di scie di condensazione.

Se lo desideri da qualche parte più abitabile, Tristan da Cuhna sembra appartenere quasi alla stessa categoria dell'Antartide. L'unico percorso possibile che vedo che più o meno lo attraversa è da San Paolo a Cape Town. Non so se quella rotta esiste.

Contrails ?, Non intendi le scie chimiche?:)
Ci sono voli regolari verso un certo numero di basi antartiche.Potrebbe essere semplice identificare parti dell'Antartide che saranno tranquille, ma certamente non l'intero continente.
@GlenYates: Oh, devi essere degli Stati Uniti.In inglese britannico è "contrail".
@HenningMakholm non può dire se serio
AiliaiyzfvCMT https://xkcd.com/1677/
Non avevo visto quel xkcd, il mio commento era inteso come una punta del cappello di carta stagnola ai terrestri piatti menzionati nella risposta.
Correlati: [Cosa (se ce ne sono) i voli di linea regolari passano sopra l'Antartide?] (Https://travel.stackexchange.com/q/4310/31076)
"aerei di linea a quota di crociera, che sono totalmente impercettibili e quasi invisibili tranne quando le condizioni meteorologiche favoriscono la creazione di scie di condensazione."Esci in una notte limpida e guarda in alto.Si scopre che sono abbastanza visibili.Puoi facilmente vedere i loro flash da più di cento miglia di distanza.
+1: Sicuramente Tristan da Cunha è la cosa più vicina alla risposta giusta.
#12
+4
Keith
2019-04-30 21:28:30 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Vivevo nelle zone rurali del Nebraska lungo il confine di stato del Kansas e solo occasionalmente vedevo un jet commerciale. In 5 anni non ne ho mai sentito uno, ho visto a malapena una via in alto.

Quello che ho visto, però, erano gli spolverini. Ricordo di essermi svegliato alle 7 del mattino di sabato mattina mentre ronzavano in casa per spruzzare il campo appena fuori città.

È insolito.Il Nebraska meridionale è piuttosto trafficato: la maggior parte del traffico da Denver in direzione est va (o viceversa) e la costa orientale da / per la California passa lì.
Sto parlando dell'estremo sud, del centro, a circa 10 miglia dal Kansas.Immagino che ci sia un corridoio un po 'più a nord che vedrai molto.Ma questo è un ottimo esempio: viaggiando non troppo lontano, puoi trovarti in una zona piuttosto tranquilla.
@Hilmar il confine tra Nebraska e Kansas è lungo quasi 600 km, quindi suppongo che la situazione possa variare da un luogo all'altro.Nella mia (relativamente limitata) esperienza di volo tra Los Angeles e New York, sono stato principalmente sulla rotta meridionale, immagino a causa del tempo, e da nessuna parte vicino al Nebraska.
Nel momento stesso in cui scrivo, tre aerei hanno attraversato il confine: LAX-> EWR, LAS-> BOS, LAX-> MDW.3 aerei per un confine di 600 km non sono molti ma sembra che al momento ce ne sia uno ogni 10 secondi, quindi si sommano rapidamente.Il tuo chilometraggio varierà ovviamente, ma oggi sembra piuttosto impegnato lì..
E i [B-1 della base aerea di Ellsworth] (https://en.wikipedia.org/wiki/Ellsworth_Air_Force_Base)?
@PeterMortensen Penso che tu abbia sbagliato la posizione.A seconda di dove viveva Keith, esattamente al confine tra Nebraska e Kansas, si trovava tra i 450 e gli 800 km da Ellsworth, quindi la possibilità di traffico sarebbe stata quasi zero.Dubito che Ellsworth sia la base USAF più vicina a dovunque sul confine NE-KS: per la maggior parte dei luoghi, sarà Offut (vicino a Omaha) e più a ovest, probabilmente McConnell (vicino a Wichita, KS) (almeno tra le basi che guardanocome se avessero molte operazioni di volo; c'è una base missilistica nel sud-est del Wyoming e vari centri di comando in Colorado che sarebbero più vicini).
Sono cresciuto lì vicino, intensamente interessato all'astronomia e quindi fissando sempre il cielo notturno, e la quantità di traffico aereo visibile di notte mi stupisce abbastanza che tu non sia mai riuscito a catturarne nulla.Sentivo anche regolarmente piccoli aerei monomotore.Per inciso, la prima volta che ho sentito un rumore abbastanza forte da farmi quasi prendere dal panico è stato da adolescente, mangiando erba nel fosso di un contadino mentre indossavo una protezione acustica sopra l'orecchio e nonostante ciò ho sentito un B-1 volare sopra la testa, anche prima che potessivederlo sopra il limite del bosco.Forbes Field ha ospitato uno spettacolo aereo quel fine settimana.
Non ho idea di cosa sia Forbes Field.Come qualcun altro ha sottolineato, quel confine di stato è lungo.Forse stiamo semplicemente parlando di aree diverse.
In questo momento, su Flightradar24 sto vedendo una lunga fila di voli in partenza da Denver (molti dei quali diretti a Washington o Indianapolis) che volano paralleli all'intera lunghezza_ del confine di stato del Nebraska / Kansas, a circa 20 miglia a nord del Kansas.In una giornata limpida le loro scie di condensazione, se ne escono, dovrebbero essere perfettamente visibili da qualsiasi posizione "a 10 miglia dal Kansas".
#13
+3
Russell McMahon
2019-05-03 18:18:02 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Come risposta generale, le località remote in vallate strette e profonde sono potenziali candidati. I fattori che influenzano l'idoneità includono la vicinanza alla "civiltà", grandi città, aeroporti di qualsiasi tipo e rotte aeree. Vivo in Nuova Zelanda. Gran parte della parte meridionale del nostro paese è costituita da terreni estremamente aspri e montuosi e sono certo che numerose aree soddisferebbero le tue esigenze, ma ci vorranno delle ricerche per stabilire quali sono le più soggette a questo problema.

Una volta trovato in un'area neozelandese che ha soddisfatto le vostre specifiche, a parte incidenti sfortunati casuali, potrebbe anche essere possibile ottenere la collaborazione di operatori aerei locali per rimanere fuori da un'area ben definita. Senza dubbio avresti bisogno di soddisfare coloro che sono preoccupati che non hai secondi fini.

Hai menzionato specificamente le scie chimiche. Potrebbe essere necessario prendere speciali precauzioni di sicurezza per nascondere il piano all'establishment delle scie chimiche e sembra logico che chiunque nel business della generazione di scie chimiche voglia mandare in crash qualsiasi parte che cerca di escluderli. Questo vale per qualsiasi sito tu scelga.


Le isole Chatham si trovano a quasi 1000 km a est della terraferma della Nuova Zelanda. Esiste un aeroporto utilizzato dai voli da / per la terraferma (situato sulla lingua di terra tra la laguna superiore e quella inferiore approssimativamente al centro dell'isola. Ci saranno luoghi sull'isola dove la topografia e la posizione renderebbero inevitabili i voli della terraferma - Chathams .


Le "Isole Auckland" , estremamente remote e desolate, si trovano a quasi 1000 km a sud della terraferma neozelandese. Gli elicotteri visitano occasionalmente - quasi esclusivamente in missioni di soccorso quando le parti scientifiche "si mettono nei guai" - come accade occasionalmente - quando i voli in elicottero sono abbastanza rari da essere degni di una notizia. (Uno è stato perso vicino alle isole estremamente fortunato (oltre che abile) a sopravvivere).

Se sono necessari più asprezza e isolamento più ancora più a sud-est e più vicino all'Antartide, Campbell Island quasi certamente "riempirebbe il conto".

enter image description here

#14
+3
hmakholm left over Monica
2019-05-01 16:25:25 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Un'opzione potrebbe essere Corea del Nord . Per motivi politici i voli internazionali vengono in giro anziché oltre , quindi ci sarebbero molti meno sorvoli rispetto alla maggior parte degli altri luoghi abitati.

La maggior parte dei voli internazionali di linea da Pyongyang vai a ovest attraverso il Mar Giallo, ma Wikipedia dice che c'è una strada per Vladivostok. Le mappe ATC suggeriscono che voli verso est attraverso il paese e poi lungo la costa orientale.

Ci sono anche alcuni voli nazionali e immagino che le informazioni sulle loro esatte rotte di volo siano molto difficili da trovare. Trovare un posto lontano dalle rotte nazionali sarà in una certa misura una questione di supposizioni; il meglio che puoi fare è probabilmente scegliere un luogo che non sia vicino alla linea retta tra Pyongyang e una delle città più grandi. Da qualche parte come Hwapyong sembra un'ipotesi relativamente sicura.

Ottenere il permesso di andare sarà senza dubbio un'avventura in sé.

e poi c'è la grande forza aerea della RPDC.Non so quanto volano effettivamente, ma hanno un discreto numero di aerei.
#15
+1
Michael Seifert
2019-05-03 21:20:28 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dalla pagina SkyStream collegata alla risposta di JPhi1618, sembrano esserci un paio di opzioni di terraferma nell'Atlantico meridionale & nell'Oceano Indiano meridionale che potrebbero funzionare.

  • South Georgia Island, possedimento del Regno Unito, ha strutture permanenti e una piccola popolazione di scienziati del British Antarctic Survey più alcuni funzionari governativi. La sua posizione nell'Atlantico meridionale si trova sulla rotta del grande cerchio tra la Terra del Fuoco e Capo Horn, il che significa che non ci si aspetterebbe che molti voli commerciali la sorvolassero. Le navi da crociera antartiche e gli yacht noleggiati dalle Isole Falkland vengono regolarmente visitati, quindi in realtà c'è un metodo ragionevole per arrivarci &. Tuttavia, le sistemazioni potrebbero essere un problema.

  • Le Isole del Principe Edoardo sono possedimenti sudafricani nell'Oceano Indiano sudoccidentale. Sono ufficialmente una riserva naturale, con poche dozzine di scienziati che vivono su di loro contemporaneamente, ma nessuna popolazione permanente. L'isola ha avuto un problema con i gatti selvatici che cacciavano gli uccelli marini, quindi hanno sradicato i gatti, e ora l'isola è invasa dai topi, che stanno attaccando anche gli uccelli marini. Forse potresti offrirti volontario per dare una mano mentre sei lì.

  • Allo stesso modo, le Isole Crozet sono possedimenti francesi nell'Oceano Indiano sudoccidentale. La situazione è simile alle altre due: molti uccelli marini e pochi scienziati. Queste isole, tuttavia, stanno iniziando ad avvicinarsi un po 'alla rotta del grande cerchio Johannesburg – Sydney, quindi c'è un rischio maggiore di vedere un aereo qui rispetto a se visitassi una delle altre due.

#16
+1
insidesin
2019-05-03 09:23:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In quasi l'80% dell'Australia non ascolterai né vedrai le tracce degli aerei. Ovviamente non vedrai molto altro.

Potresti sicuramente prendere una lente e vedere alcuni aerei forse 2-5 volte al giorno, ma ti sarebbe difficile identificare visivamente aerei.

Il clima australiano non consente agli aerei di avere scie aeree per la maggior parte del tempo.

Sorprendentemente (per me e, probabilmente, per te) uno sguardo alla trama di Flightstream dell'Australia mostra molti voli che attraversano l'outback.Vedi https://callumprentice.github.io/apps/flight_stream/index.html# e guarda l'Australia.
@RussellMcMahon: La costa occidentale della Tasmania sembra però promettente.
Sì.Incrociarsi un paio di volte al giorno.Non sarà esattamente visibile poiché non ha senso volare basso a quell'altitudine e non ci saranno scie di condensazione.
#17
+1
Max
2019-04-30 21:04:58 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ci sono troppi posti che non vedranno mai aerei in alto; ed è molto difficile dimostrare un valore negativo.

Canada settentrionale, Alaska, Europa settentrionale, probabilmente la maggior parte della Russia orientale, centro dell'Africa, centro dell'Amazzonia e Argentina meridionale.

e molto probabilmente nel mezzo dell'Oceano Pacifico meridionale.

Cosa ti fa pensare che quelli siano posti che non vedranno mai aerei in alto?I voli tra l'Europa occidentale e il Giappone sorvolano l'Europa settentrionale e la Siberia.I voli tra il Nord America centro-orientale e la Cina sorvolano comunemente il Canada settentrionale, l'Alaska e la Siberia.I voli tra il Golfo Persico e l'America settentrionale spesso sorvolano la Scandinavia settentrionale e il Canada.Le rotte da / per Addis Abeba o Lagos _alone_ sorvolano gran parte dell'Africa, e questo ancor prima che iniziamo a contare le rotte dall'Europa al Sud Africa.
Come ho scritto, è impossibile provare che un aereo non passerà mai su quelle aree, ma la probabilità è bassa rispetto alle dimensioni dei territori.
A giudicare dal numero di tracce che riesco a trovare _ in questo momento_ su Flightradar24 che hanno attraversato quelle aree da quando sono decollate, mi sembra dubbio che ci sia _ da qualche parte_ in quelle aree terrestri che non hanno avuto un aereo di linea in cruise pass entro 100 km dadurante le ultime 24 ore.A meno che non ti trovi in una valle, una scia di condensazione a quella distanza sarà facilmente visibile.Se non produce una scia di condensazione (che dipende dalle circostanze meteorologiche) in realtà individuarla sarà più incostante ma è ancora _in cielo_.
Gli insediamenti nel Canada settentrionale sono quasi * interamente * collegati per via aerea.Lo stesso con molte zone dell'Alaska.
e poi ci sono le pattuglie militari molto regolari nelle aree, specialmente nel Canada settentrionale, in Alaska e in Scandinavia.
Penso che questa risposta soffra di supporre implicitamente che la terra sia piatta.Gli aerei generalmente prendono il percorso più breve, che è un Great Circle.Di conseguenza, gli Stati Uniti verso l'Europa volano vicino al Polo Nord, in particolare dall'Europa orientale agli Stati Uniti occidentali.Come menzionano altri commenti, l'Antartide è una risposta molto migliore.C'è molta meno popolazione che vive nelle vicinanze.
Il Canada settentrionale e l'Alaska sono in realtà uno spazio aereo molto trafficato.Quasi tutti i voli dal Nord America all'Asia orientale o centrale volano lì, così come alcuni tra il Nord America occidentale e l'Europa.
#18
+1
Rupert Morrish
2019-05-01 02:13:03 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La natura selvaggia dell ' Boundary Waters Canoe Area nel Minnesota e nell'Ontario non è, come pensavo prima di ricercare questa risposta, vietata agli aerei. C'è un'altitudine minima per gli aerei di ~ 850 m (2.800 piedi), il che significherebbe che potresti vederli e sentirli, ma non ho mai visto o sentito un aereo o una scia di condensazione.

Ma poi, Non ho passato un mese intero lassù. Limite di 14 giorni in un campeggio, quindi ti trasferirai e dovrai mettere tutto dentro e fuori.

Un dato casuale: secondo Flightradar24, FI657 (Keflavik - Minneapolis) ha sorvolato l'area giovedì scorso, passando 38.000 piedi sopra l'estremità orientale del lago Brule alle 17:13 ora locale.
E ** in questo momento ** AC171 (Toronto-Edmonton) sta passando sopra il lago Isabella a 36.000 piedi.
United 448 (BOS-DEN) sta volando sopra quell'area in questo momento.Da lì dovrebbero essere visibili anche UA1502 (Chicago-Fairbanks,) AC8595 (Montreal-Winnipeg,) AC1116 (Regina-Toronto,) e B6633 (BOS-SFO).Un sacco di traffico transfrontaliero statunitense e canadese, traffico transfrontaliero da / per gli Stati Uniti orientali e parte del traffico dagli Stati Uniti all'Europa passa anche attraverso quell'area.
#19
+1
Graham
2019-05-02 04:52:14 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nordovest della Scozia (tranne i jet militari)

Non ci sono aeroporti importanti nel nord-ovest della Scozia: i luoghi più vicini che prendono i jet sono Glasgow (sud), Edimburgo (sud-est) o Aberdeen (nord-est ), e i voli internazionali non tendono ad andare in questo modo.

Al rovescio della medaglia, la Scozia è (o era) un'importante area di addestramento per i militari. Negli anni '80, quando andavo lì da bambino, la maggior parte dei giorni vedevi F111 o Tornado, a seconda di chi praticava. Non credo che sia così attivo in questi giorni, però, perché la maggior parte dei vecchi squadroni della Guerra Fredda sono stati sciolti o sono stati schierati in tutto il mondo. Quindi è abbastanza probabile che tu non abbia l'aereo.

Tutta la Scozia si trova proprio sotto le rotte piuttosto trafficate tra l'Europa continentale e il Nord America.Come esempio casuale (che sembra essere nell'aria in questo momento, quindi è stato facile da trovare su Flightradar24) [AM 26 da Amsterdam a Città del Messico] (https://www.flightradar24.com/data/flights/am26#205c142b) ha attraversato la Scozia in linea approssimativamente da Dundee a Harris circa 4 ore fa.Ci sono molti sorvoli simili, soprattutto nel pomeriggio, ed essendo a circa 10 km di altezza sono visibili in lungo e in largo.Non è paragonabile all'essere a Kew, ma di certo non è "mai vedere un aereo".
#20
+1
Robert Smith
2019-05-01 02:01:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questo potrebbe aiutare. Tra le opzioni presentate, penso che il Taj Mahal sarebbe una buona scelta. Oppure la Boundary Waters Canoe Wilderness Area potrebbe essere quello che stai cercando:

https://en.wikipedia.org/wiki/Prohibited_airspace

Lo spazio aereo sopra BWCA non è proibito fino in fondo.Vedi i commenti alla risposta di Rupert Morrish.
Allo stesso modo, il Taj Mahal sembra avere una _piccola_ zona di esclusione, ma non è poi così difficile trovare voli le cui scie di condensazione (se si formano e assumendo cieli sereni) sarebbero perfettamente visibili da Agra.
#21
  0
Andreas
2019-05-02 11:09:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Chiedi al governo degli Stati Uniti se puoi visitare l'Area 51 in Nevada, gli aerei non possono avvicinarsi.
E mentre sei lì, scatta anche qualche foto agli alieni :-)

Gli aerei ** civili ** non lo sono.Là c'è un aeroporto.
Per espandere il commento di Loren, il nome ufficiale di "Area 51" è "Homey Airport".Non è il tipo di posto in cui andresti per evitare il traffico aereo.
#22
  0
Renan
2019-10-28 19:16:31 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi ottenere ciò che desideri su qualsiasi latitudine e longitudine, anche sulle coordinate di luoghi trafficati come New York, LA, Berlino ecc., purché tu sia disposto a salire a un'altitudine molto elevata.

Durante il periodo dal 2001 al 2009, 7 turisti spaziali hanno effettuato 8 voli spaziali a bordo di un veicolo spaziale russo Soyuz mediato da Space Adventures verso la Stazione Spaziale Internazionale (...) 7 giugno 2019, la NASA ha annunciato che a partire dal 2020, l'organizzazione mira a iniziare a consentire agli astronauti privati ​​di andare sulla Stazione Spaziale Internazionale, con l'uso della navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX e della navicella spaziale Starliner di Boeing per gli astronauti pubblici, il cui prezzo è previsto a 35.000 USD al giorno per un astronauta.

Gli aerei superano la Stazione Spaziale Internazionale solo in rare occasioni. Ad esempio, il telescopio Hubble potrebbe aver bisogno di manutenzione, quindi uno Space Shuttle (un tipo speciale di aereo) verrebbe inviato con l'equipaggio per ripararlo, e l'Hubble vola 160 km più in alto (~ 100 miglia) della ISS, ma passa molto raramente sulla ISS e lo Space Shuttle è ora in pensione. Sembra che non ci sia ancora un sostituto e non ce ne sarà uno per il prossimo anno, quindi sarà il momento migliore per te per fare un po 'di astronauta!



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 4.0 con cui è distribuito.
Loading...